Questo è un Urban Blog! Messina

24/10/2010: L'Anolf Cisl presenta l'iniziativa “Sportelli in rete”: unico obiettivo, la piena integrazione degli immigrati

Attivo lo sportello informazioni dell'Anolf anche a Messina dove è disponibile la carta dei servizi per gli immigrati

“La diversità è ricchezza...Sconfiggere l'intolleranza ed il razzismo è civiltà”: frase che racchiude princìpi, valori obiettivi e finalità dell'ambizioso progetto “Sportelli in rete” portato avanti dall' “Anolf messina onlus” all'interno della struttura presente nel territorio nazionale in modo capillare della Cisl.
In un contesto dove oltre 160000 immigrati di diverse nazionalità, culture, etnie, religioni, vivono quotidianamente lo sfruttamento, il lavoro in nero, l'isolamento che li porta allo stesso momento “dentro la città ed ai margini della città”, in una nazione che sta diventando sempre più razzista, dove è previsto il reato di clandestinità, figlio di una politica sempre più repressiva nei confronti degli immigrati e dove i mass media alimentano molto facilmente sentimenti xenofobi di paura che favoriscono solo una certa parte interessata di politica,

aumentano costantemente episodi, idee anticulturali ed opinioni colme di pregiudizi e generalizzazioni, creando una pesante immagine negativa ai danni degli immigrati, rendendone difficile la vita sotto tutti i punti di vista.
Le Chiese, le associazioni di volontariato ed i sindacati, accomunati dalla “dottrina sociale” storicamente hanno da sempre cercato di affrontare il problema, provando a venire incontro a chi è “diverso”. Oggi decide di andare in prima linea l'Anolf Sicilia supportata dalla Cisl, con la forte vocazione di cercare di dare un aiuto concreto agli immigrati verso una vera integrazione, facendo notare che il fenomeno migratorio è strutturale, non è possibile eliminarlo né è giustificabile anche pensarlo alla luce del fatto che ogni uomo ha il diritto di vivere con dignità e a pari diritti con gli altri cittadini e lavoratori anche in altre aree geografiche come la nostra, dove il lavoro degli immigrati è indispensabile per il nostro settore produttivo e senza di esso la nostra economia si piegherebbe più di quanto già è avversa dalla crisi.
Il progetto è animato dalla “prospettiva interculturale”, un vero e proprio rilancio di una cultura controcorrente portata avanti con impegno costante, continuo e con valori come accoglienza, pari dignità della persona, abbattimento dei pregiudizi, coltivazione della diversità culturale che non può che portare ricchezza al nostro Paese ed il desiderio nobile di vedere la “patria” in ogni angolo del mondo dove ci sia semplicemente un “umano”.

La rete di sportelli Anolf già presente in tutta la Sicilia ed oggi anche a Messina, rappresenterà uno strumento di supporto per i cittadini immigrati che vivono in Sicilia, fornendo loro informazioni e consulenza sia sulla normativa nazionale che sulle tematiche attinenti l'immigrazione, fungendo da “cerniera” tra le Istituzioni e la popolazione immigrata, che consciamente o inconsciamente mettono quest'ultima in condizioni di inferiorità, debolezza e paura, cercando quindi di promuoverne i diritti di cittadinanza e le forme di partecipazione attiva. Lo staff è gestito da operatori qualificati, avvocati, consulenti legali sui temi del lavoro, sulle normative nazionali della sicurezza e della legalità, e da mediatori interculturali che, collegandosi con i servizi territoriali, fungeranno da vero “ponte” con le varie istituzioni. Le attività in favore dei soggetti interessati sono esposte nella “carta dei servizi per gli immigrati”: informazione e assistenza legale, fiscale, previdenziale, fornendo modulistica e dando supporto nella compilazione di essa, interfacciandosi direttamente con le Istituzioni.

Fonte: http://www.tempostretto.it/8/index.php?location=articolo&id_articolo=44905
TΔG·.·• | edit post
Rεaziσni: 
0 Responses

Posta un commento

¯`·.·•

  • Karia - Bleach: ☞Io sono sano di mente...è il mondo che è fuori di testa!
  • Inoki: ☞Illuminami oppure prodigati per tenermi a bada.
  • David Icke: ☞L'amore infinito è l'unica verità, tutto il resto è illusione.☞Le parole "pazzo" e "malato di mente" sono sempre state usate nel corso della storia per descrivere persone e idee che sono semplicemente diverse. E "diverso" non vuol dire sbagliato. Molte delle idee che un tempo furono condannate e ridicolizzate sono poi entrate a far parte della saggezza comune. Prima vi ridicolizzano; poi vi condannano; poi vi dicono che hanno sempre saputo che avevate ragione.
  • Novalis: ☞Il pensiero è soltanto un sogno del sentimento. ☞Il poeta comprende la natura meglio dello scenziato. ☞Il senso per la poesia ha molto in comune col senso per il misticismo; rappresenta l'irrappresentabile, vede l'invisibile, sente il non sensibile. ☞Agli uomini nessuna cosa è impossibile, ciò che voglio posso. ☞La vita non dev'essere un romanzo impostoci, bensì un romanzo fatto da noi. L'amore è lo scopo finale della storia del mondo, l'amen dell'universo. ☞noi siamo il destino che regge il mondo. ☞Il mondo è un indice enciclopedico e sistematico del nostro spirito, una metafora universale, un'immagine simbolica di esso. ☞Il sentimento morale è in noi il sentimento della potenza assoluta di creare, della libertà produttiva, della personalità infinita del microcosmo, della divinità propriamente detta in noi.
  • Gandhi: ☞Sono in effetti, un sognatore pratico. I miei sogni non sono impalpabili nullità. Voglio convertire il più possibile i miei sogni in realtà. ☞Se una qualche mia azione che aspiri ad essere spirituale si dimostra poco pratica, va dichiarata fallimentare. Credo che l'atto più spirituale debba essere il più pratico, nel vero senso del termine. ☞Sono troppo consapevole delle imperfezioni della specie cui appartengo per potermi irritare contro un qualsiasi membro di essa. ☞La non-violenza opera in maniera assai misteriosa. Spesso le azioni di un uomo appaiono difficilmente analizzabili in termini di non-violenza. ☞Mi dichiaro idealista pratico.
  • Kurosaki Ichigo: Anche se non credi alle mie parole, i tuoi occhi mi crederanno...
╔════════════════════╗
█▄█ █ █▀█ █▄█ █▀█ █▀█
█▀█ █ █▀▀ █▀█ █▄█ █▀▀
╚ ═ ═ ═Ȼ ย ℓ τ ย я Δ═ ═ ═ ═ ═ ═ ═ ═ ═
Licenza Creative Commons
Questo Blog è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0, pertanto questo Blog è libero, e può essere riprodotto e distribuito, con ogni mezzo fisico, meccanico o elettronico, a condizione che la riproduzione del testo avvenga integralmente e senza modifiche, a fini non commerciali e con l'attribuzione della paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera. Mendoza120's Blog by Mendoza120 is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at mendoza120.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.youtube.com/user/Mendoza120s.