Questo è un Urban Blog! Messina

Il mondo dei sogni illustrato al convegno sulla “Giornata mondiale del sonno”

I disturbi e gli effetti negativi, le qualità e i fattori positivi del sonno spiegati dal neurologo del Dipartimento di Neuroscienze del Policlinico Universitario

Si è svolto questa mattina nell'ex Chiesa di Santa Maria Alemanna il convegno per la quarta “Giornata mondiale del sonno”, rivolto a tutte le scuole della città ed organizzato dall'assessorato alla pubblica istruzione. A relazionare il tema del “sonno”, il neurologo Giuseppe Mento del Dipartimento di Neuroscienze del Policlinico Universitario, accompagnato dal suono delle arpe di due giovani musiciste gemelle e dalle poesie recitate dagli studenti delle scuole.

Il mondo dei sogni visto come un rifugio dai problemi della realtà, ma soprattutto una dimensione senza spazio e senza tempo dove tornare in armonia con l'universo che ci circonda. Perdendo il contatto con la realtà, dal sonno scaturiscono fenomeni astratti, esperienze sensoriali incredibili come volare ad esempio, fare sogni agli estremi della fantasia con un'intensità che fa credere al reale, favorendo quindi le espressioni artistiche e andando incontro ad

uno stato di introspezione, soffermandosi a guardarci dentro e non più fuori nell'ambiente esterno; si innescano meccanismi attivi, operazioni cognitive riguardanti la nostra identità interiore più profonda che si immerge in interpretazioni della realtà esterna, favorendo le intuizioni e non solo. Queste al convegno, le descrizioni, le interpretazioni astratte del mondo dei sogni per i quali la scienza ancora non sa spiegare da dove provengano, vedendo il mistero del sonno come non ancora completamente svelato.

Le qualità concrete e positive del buon sonno però sono facilmente svelabili: miglioramento della creatività, ottimale crescita fisica e psicologica, immagazzinamento ordinato dei ricordi durante il giorno ed elaborazione di nuove soluzioni ai problemi, scarto delle informazioni superflue che non servono, riparazione delle strutture fisiche, crescita e stimolamento del sistema immunitario, buona salute generale, aumento delle performance fisiche e mentali ed anche buon umore. Cattivo umore invece per la situazione opposta; se si dorme poco o male, si è più esposti a nervosismo, irrascibilità, minore socializzazione e minor propensione all'ascolto, problemi di stress fisico e, secondo le ultime ricerche e scoperte scientifiche, anche aumento di peso dovuto alla mancanza di produzione degli ormoni che regolano il nostro metabolismo.

Disturbi del sonno che in gran parte sono dovuti allo stile di vita quotidiano delle società troppo industrializzate di oggi. La rumorosità continua, la freneticità, il lifestyle del cittadino occidentale, hanno diminuito sia la qualità che la quantità delle ore di sonno in media. Alcuni semplici consigli pratici per un buon sonno che scaturiscono dopo le analisi del fenomeno nel convegno, riguardano, prima di andare a letto, il non guardare troppa tv, non stare molto al pc e fare attività tranquille, inoltre seguire abitudini regolari come andare a dormire alla stessa ora ogni sera e seguire una dieta regolata, anch'essa fondamentale per la qualità del sonno. Infine, un'altra importante indicazione al convegno sulla “Giornata mondiale del sonno” interamente illustrato dal neurologo, sottolinea che non è solo la durata del sonno la cosa più importante, ma soprattutto la qualità di esso; potenzialmente potrebbero essere sufficienti poche ore di sonno ma buone anziché molte ore ma di scarsa qualità.

Fonte: http://www.tempostretto.it/8/index.php?location=articolo&id_articolo=49450

TΔG·.·• | edit post
Rεaziσni: 
2 Responses
  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Posta un commento

¯`·.·•

  • Karia - Bleach: ☞Io sono sano di mente...è il mondo che è fuori di testa!
  • Inoki: ☞Illuminami oppure prodigati per tenermi a bada.
  • David Icke: ☞L'amore infinito è l'unica verità, tutto il resto è illusione.☞Le parole "pazzo" e "malato di mente" sono sempre state usate nel corso della storia per descrivere persone e idee che sono semplicemente diverse. E "diverso" non vuol dire sbagliato. Molte delle idee che un tempo furono condannate e ridicolizzate sono poi entrate a far parte della saggezza comune. Prima vi ridicolizzano; poi vi condannano; poi vi dicono che hanno sempre saputo che avevate ragione.
  • Novalis: ☞Il pensiero è soltanto un sogno del sentimento. ☞Il poeta comprende la natura meglio dello scenziato. ☞Il senso per la poesia ha molto in comune col senso per il misticismo; rappresenta l'irrappresentabile, vede l'invisibile, sente il non sensibile. ☞Agli uomini nessuna cosa è impossibile, ciò che voglio posso. ☞La vita non dev'essere un romanzo impostoci, bensì un romanzo fatto da noi. L'amore è lo scopo finale della storia del mondo, l'amen dell'universo. ☞noi siamo il destino che regge il mondo. ☞Il mondo è un indice enciclopedico e sistematico del nostro spirito, una metafora universale, un'immagine simbolica di esso. ☞Il sentimento morale è in noi il sentimento della potenza assoluta di creare, della libertà produttiva, della personalità infinita del microcosmo, della divinità propriamente detta in noi.
  • Gandhi: ☞Sono in effetti, un sognatore pratico. I miei sogni non sono impalpabili nullità. Voglio convertire il più possibile i miei sogni in realtà. ☞Se una qualche mia azione che aspiri ad essere spirituale si dimostra poco pratica, va dichiarata fallimentare. Credo che l'atto più spirituale debba essere il più pratico, nel vero senso del termine. ☞Sono troppo consapevole delle imperfezioni della specie cui appartengo per potermi irritare contro un qualsiasi membro di essa. ☞La non-violenza opera in maniera assai misteriosa. Spesso le azioni di un uomo appaiono difficilmente analizzabili in termini di non-violenza. ☞Mi dichiaro idealista pratico.
  • Kurosaki Ichigo: Anche se non credi alle mie parole, i tuoi occhi mi crederanno...
╔════════════════════╗
█▄█ █ █▀█ █▄█ █▀█ █▀█
█▀█ █ █▀▀ █▀█ █▄█ █▀▀
╚ ═ ═ ═Ȼ ย ℓ τ ย я Δ═ ═ ═ ═ ═ ═ ═ ═ ═
Licenza Creative Commons
Questo Blog è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0, pertanto questo Blog è libero, e può essere riprodotto e distribuito, con ogni mezzo fisico, meccanico o elettronico, a condizione che la riproduzione del testo avvenga integralmente e senza modifiche, a fini non commerciali e con l'attribuzione della paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera. Mendoza120's Blog by Mendoza120 is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at mendoza120.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.youtube.com/user/Mendoza120s.